Corone, ponti e protesi L’apporto dei professionisti nel nostro laboratorio

Erfahren Sie mehr

Se si arriva a perdere parti di denti, i motivi possono essere molteplici. Oltre a determinati tipi di affezioni, come la carie, sono anche incidenti o altre sollecitazioni meccaniche a poter portare alla distruzione di materiale dentale. Resta tuttavia la fondamentale importanza per cui i denti dovrebbero sempre essere in grado di adempiere alla loro destinazione estetica e funzionale. Per questo è importante che i denti mancanti o danneggiati vengano al più presto ripristinati. Nella nostra clinica di Egerkingen siamo in grado di realizzare la maggior parte delle protesi dei nostri pazienti nel nostro laboratorio dentale interno, potendo così provvedere a eseguire le rifiniture in modo immediato, a diretto contatto fra paziente e odontotecnico.

 

kronen-und-bruecken-egerkingen-content-2

Corone

Le corone sono un metodo consolidato per ripristinare in modo estetico e funzionale denti danneggiati carenti di gran parte della propria sostanza. Per applicarvi una corona, tali denti vengono dapprima limati, per consentire alla corona il massimo dell’appiglio possibile. Il materiale impiegato per la corona (ceramica piena, metallo ceramica) viene selezionato in base al singolo caso individuale. Ad ogni modo bisogna cercare di evitare ogni perdita di materia dentale, sì da mantenere la naturale funzione masticatoria ed evitare disturbi di tipo funzionale.

 

kronen-und-bruecken-egerkingen-content

Ponti

Di norma si ricorre all’impianto di ponti qualora vengano a mancare più denti insieme, ma è possibile colmare con elementi a ponte anche alcune lacune singole. In questo caso la protesi dentale viene ancorata ai denti limitrofi, che fungeranno così da pilastri d’appoggio. Per dare ai ponti il sostegno necessario, questi vengono incollati o cementati in modo duraturo ai denti pilastro. Va tuttavia rimarcato: per ancorare dei ponti ai denti, questi devono essere limati e coronati – se invece i denti limitrofi non devono essere coinvolti, l’alternativa è allora la protesi su impianto dentale.

Protesi

Qualora lacune di maggiori dimensioni non possano essere colmate con ponti fissi, le protesi si presentano come la più valida delle alternative. Anche se non è possibile impiegare subito una protesi definitiva – ad esempio dopo un complesso trattamento implantologico – le protesi possono fungere da sostituto provvisorio temporaneo, da estrarre per la pulizia e la cura – indifferentemente se si tratti di protesi parziali o totali.

Le protesi parziali vengono fissate ai denti limitrofi analogamente ai ponti. Nel caso di una protesi parziale i dentisti e gli odontotecnici dispongono di svariate tecniche e materiali. Sia che si tratti di protesi parziali amovibili, scheletrati o altre soluzioni più complesse – a dettare la scelta è sempre la specifica situazione del singolo paziente. Lo stato dei denti residui, la loro dislocazione statica e ovviamente gli aspetti estetici sono tutti aspetti che svolgono un ruolo decisivo.

La protesi totale è l’alternativa più convenzionale per le persone completamente edentule. L’appiglio più o meno fisso è dato da una corrispondente sagomatura dei suoi margini nonché dalla nota placca palatale. Sempre più pazienti desiderano tuttavia un’alternativa fissa, per poter mangiare, parlare e ridere in libertà.

A questo proposito, una possibile soluzione è data dal nostro programma “Denti fissi”!